Intrecci creativi: new&old

L’estate non è ancora finita e già, se vogliamo, possiamo essere informate su cosa porteremo la prossima; ormai della moda autunno inverno 2016/17

siamo quasi stufe a furia di sfogliare riviste e leggere anticipazioni sul web… e quando l’inverno non sarà ancora iniziato potremmo metterci quello che era stato pensato per il prossimo… le stagioni inseguono le passerelle e le passerelle inseguono le stagioni in un ritmo creativo ma incessante.

Intrecci climatici e intrecci di tendenze che alla fine si risolvono in un bel vantaggio per noi… che abbiamo imparato ad ” intrecciare”  i contenuti dei nostri armadi e dei nostri cassetti, in modo da eliminare solo quello che ci ha proprio stufato e a rielaborare e valorizzare magari con l’aggiunta di un piccolo nuovo dettaglio i capi che già possediamo.

Il gioco è facile e creativo. E per gioco ci divertiamo a elencarvi quelli che per noi sono tra i mood più interessanti dell’autunno/inverno prossimi, i must to have per intenderci…

Il velluto: in tinta unita, in fantasia , nei colori caldi autunnali ma anche in quelli freddi invernali. Declinato negli abiti lunghi o nei blazer da uomo, nelle scarpe e nelle borse e vissuto con toni e accessori a contrasto.

Le sciarpe e i cappucci:  in lana con trecce, in pelo vero, in pelo finto, su felpe, parka cappotti.

I pantaloni larghi: anzi, larghissimi finalmente, dopo anni di skynny… non se ne poteva più… questi mi sa che ce li dobbiamo proprio comprare…

Le giacche a marsina, stile militare o marinaro:  belle, il fascino della divisa, si sa è intramontabile.

 Gli impermeabili lucidi e opachi, cerati o glitter: tessuti di vernice o pelle o ecopelle, laccati,  di tutto un po’, sono gli accostamenti e i contrasti a renderli irresistibili. 

Il tulle… gonne ampie lunghe o corte con balze o anche no, portate con un chiodo, con un parka, con una giacca lunga maschile non con le ballerine.

I ricami floreali e non,  dappertutto… sulle maniche dei cappotti, sui colletti, sui gilet…

L‘intimo in vista: pizzi e sete e vecchi merletti spuntano fuori dai maglioni a trecce, dall’impermeabile serioso, dal completo gessato…

e per i gioielli? cosa porteremo di più nei prossimi mesi? leggi il nostro prossimo articolo…

 

 

 

L. Angelini

L. Angelini

Romana, vive nella campagna toscana.Giramondo curiosa e intuitiva.
Per anni direttrice creativa di una catena di gioiellerie, ha ideato ed è alla testa di Bluepointfirenze.it
Seleziona gioielli e suggerisce il modo di indossarli secondo la sua idea di fascino.